Polignano a mare ed Alberobello mete per le tue vacanze


Le aspetti, le brami per un lungo anno, le idolatri, ed eccole che sono già andate via le tue vacanze, ma ne hai ancora un pezzetto dentro, li infondo al tuo cuore, chiudi gli occhi e boom ti catapulti col pensiero a quei 4 giorni che seppur pochi hanno portato gioia immensa e stupore per tutte le cose nuove e belle che hai visto, toccato e mangiato.
Vi parlo di Polignano ed Alberobello in Puglia il mio piccolo viaggio alla scoperta di spazi e luoghi che sognavo da tempo di vedere.

Polignano a mare ed Alberobello ecco cosa vale la pena vedere

Ho sognato tante volte di visitare la Puglia, talmente tante che ho fatto una testa grande quanto un pallone a Gi-Love mettendolo alle strette tipo da Marzo, l'ho "minacciato" in maniera velata considerando che non avevamo mai fatto ancora una vacanza ed ho detto semplicemente "o mi porti in vacanza oppure ci vado da sola" .. capite bene che la scelta era una e soltanto una, e così è stato, alla fine in Puglia ci siamo andati.. insieme!
Sono stati solo quattro giorni ma ce li siamo fatti bastare.
Per mesi ho fatto ricerche sui luoghi in cui sarei voluta andare e di conseguenza sul possibile alloggio, quindi ho cercato su internet alberghi, B&B, e mini appartamenti sull'app Airbnb, cercando di trovare la sistemazione più economica e che facesse al caso nostro.
Dopo varie valutazioni abbiamo optato per il Grand Hotel d'AragonaConversano (BA) un paesino che conta 26.150 abitanti carinissimo che si trova a 15 minuti di auto da Polignano, a 35 minuti da Alberobello, Monopoli e Castellana, insomma un punto che ci permetteva di raggiungere facilmente le zone di nostro interesse.

Castello di Conversano

Luoghi da visitare a Polignano

Il primo giorno a Polignano ci sono stata sia di mattina che nel pomeriggio fino a sera. E poi ci sono tornata ancora ed ancora..
Prima tappa alle ore 09:30 nella famosa spiaggia di Lama Monachile o spiaggia Cala Porto e vi dico 09:30 perché è una spiaggetta super affollata per cui se volete ritagliarvi un pezzetto di spazio per stendere il vostro telo vi conviene arrivare non dopo le 10:00 .. C'è anche un lido a ridosso della spiaggetta ma non so quanto potrebbe costarvi, considerando che quello convenzionato al nostro albergo veniva a costare circa 50/60 € a persona,  mentre praticamente la spiaggia è assolutamente free. Ci si arriva facilmente attraverso una fitta rete di scalini ricavate dalla roccia.
E' piena di ciottoli bianchi piccoli e grandi per cui la permanenza su queste "morbide pietre" può aggirarsi intorno alle due ore come abbiamo fatto noi, ma posso assicurarvi che è uno dei posti più belli da visitare, l'acqua era caldissima, pulitissima e cristallina, portate con voi un paio di scarpe per le rocce (che io ho dimenticato in albergo :D ) un cappello ed il gioco è fatto.





Se vai a Polignano una delle tappe obbligatorie è la Statua di Domenico Modugno il padre dei cantautori italiani nato proprio in questo paese.
Nel 2009 fu inaugurata questa statua di bronzo di circa 3 metri sul lungo mare a lui dedicato.
La statua raffigura lui con le braccia aperte e le spalle rivolte al mare probabilmente simboleggiando la celebre canzone "Volare" .. dedicate due minuti del vostro tempo a guardare questo monumento e ad ammirare lo scenario alle sue spalle, il mare cristallino e le rocce che lo costeggiano.





















Nel pomeriggio fino a sera siamo passati al centro storico che merita di essere visitato tutto, tra vicoli e viuzze tutte da scoprire, e dalle terrazze a picco sul mare che lasciano senza fiato...
 

Trulli di Alberobello

Nonostante fossimo in vacanza la nostra sveglia suonava presto, una bella colazione e subito pronti a visitare altri posti, stavolta toccava ai Trulli di Alberobello.
Parcheggio a pagamento sul piazzale del paese, conviene fare il biglietto per mezza giornata perché si risparmia altrimenti credo di ricordare fosse circa 2 € l'ora.
Alberobello (BA) è un paesino di 10 751 abitanti celebre per le sue caratteristiche abitazioni chiamate Trulli (Casedda o Cummersa) che dal dicembre 1996 sono patrimonio dell'umanità dell' UNESCO.
Il posto è davvero caratteristico, ci sono tantissimi trulli da visitare, alcuni adibiti a negozi di souvenir, altri ad abitazione, sembra di essere in un posto surreale, una vera e  propria cartolina.
Ci sono sette strade e tantissimi trulli da fotografare alcuni hanno all'interno delle terrazze o giardini panoramici, ed anche una chiesa a trullo. Vi consiglio vivamente, tra i tanti, di visitare Il Rione Monti.. evitate le ore calde, noi ci siamo cotti a puntino e alle 12:00 eravamo KO :D:








Se foste interessati potreste trovarne anche qualcuno in vendita :P


Sul tetto di alcuni trulli, si possono osservare dei particolarissimi simboli, a metà tra sacro e profano,  detti simboli , dipinti sul frontale del cono, si dice che rappresentassero per le famiglie abitanti di quel trullo, segni di:  prosperità, fortuna o protezione dagli spiriti maligni.


Insomma come avrete capito ho lasciato un pezzo del mio cuore in questi luoghi bellissimi che consiglio di visitare almeno una volta nella vita.

Avrei potuto scrivere molte altre cose, e caricare molte più foto, ma rischiavo davvero di non terminare questo post e vi avrei magari annoiato, per cui se avete domande da fare rivolgetemele pure, sarò lieta di rispondere a tutto, c'ho messo tanto a scrivere perché non mi sembrava mai abbastanza bello, tale da rendere giustizia al luogo e a come l'avevo visto con i miei occhi, spero di avervi regalato cinque minuti di risate e curiosità... se penso alla famosa caletta di Polignano che adesso è stata travolta dal fango mi piange il cuore, ma guarderò le foto scattate  e spero tanto di ritrovarla così quando ci tornerò, eccome se ci tornerò.. ho ancora il Salento da esplorare .. Gi-Love preparati!!! :P


Ps: Il prossimo post lo dedicherò alla parte food che ho dovuto trascurare per i motivi sopra citati.

Baci

Luna

You May Also Like

3 commenti

  1. mete favolose! spero di tornare presto in Puglia!
    baci Gina

    new post
    F-Lover Fashion Blog by Gina Beltrami

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di tornarci presto anch'io sono rimasta incantata!!

      Baci

      Lu

      Elimina
  2. le foto sono stupende!

    RispondiElimina

© 2017-18 Più Life che Style. Italian lifestyle blog by Lucia Felughi. All rights reserved.